4 mosse per ridurre l’inquinamento ambientale

Per ridurre l’inquinamento ambientale, ci sono diverse mosse che possiamo mettere in atto nel nostro quotidiano tutti i giorni senza aspettare che i politi mettano in atto misure obbligatorie per tutti. Se facciamo più attenzione e seguiamo questi consigli, già possiamo dire di aver fatto la nostra parte per la salvaguardia del pianeta.

  • Evitare la plastica monouso

La plastica mono uso è oggi uno dei principali problemi di inquinamento. È un materiale indistruttibile che si frammenta in pezzi sempre più piccoli, cioè la microplastica. Dovremmo fare più attenzione quando acquistiamo al supermercato, preferendo quelli non confezionanti nella plastica ma piuttosto nella carta o sfusi. Tutta la plastica mono uso dovrebbe esser abbandonata nel giro di 2 anni, ma potrebbe esser già tardi per il pianeta.

  • Utilizzare tecnologie smart

Le nuove tecnologie ci aiutano a risparmiare e ridurre anche le emissioni dannose. Per esempio, il tecnico della installazione e assistenza Baxi a Bergamo sostituisce le vecchie caldaie con apparecchi di ultima generazione per la produzione di acqua calda sanitaria. Forse in molti non sanno che le caldaie domestiche sono le principali responsabili dell’inquinamento atmosferico perché producono fumi dannosi. Inoltre, consumano energia elettrica e quelle a gasolio anche combustibili fossili. Si tratta di soluzioni ideate per ridurre i consumi e anche le emissioni inquinanti. Anche il termostato smart da controllare a distanza con lo smartphone ci aiuta a sprecare meno e avere sistemi più efficienti.

  • Lasciare a casa l’automobile

Dovremmo abituarci più spesso a muoverci in modo alternativo lasciando a casa l’automobile. Ci sono altri sistemi più sostenibili per spostarsi come i mezzi pubblici o la bicicletta che aiuta anche a mantenerci in forma. Le automobili elettriche, purtroppo, sono appena agli inizi e ci vorrà ancora un decennio anni prima che sostituiscano quelle a benzina e gasolio.

  • Sensibilizzare anche gli altri

Oltre a fare piccoli gesti quotidiani per ridurre l’inquinamento atmosferico, possiamo anche sensibilizzare gli altri ad assumere comportamenti più attenti. Soprattutto i bambini e i giovani hanno il compito di sensibilizzare gli adulti convinti che il cambiamento climatico sia una messa in scena, una trovata pubblicitaria.