Come riconoscere un’invasione di topi

Ci sono alcuni segni che si possono notare che indicano la presenza di topi e ratti nell’appartamento. È importante sapere quali sono questi segni per evitare che la presenza di pochi esemplari si trasformi in una invasione che richiedere specifiche operazioni di derattizzazione. Di seguito, ecco alcuni segnali che devono esser presi come campanelli d’allarme.

Feci di topo

Il primo segnale che indica la presenza di un topolino è il ritrovamento della sue feci. È fondamentale sapere come sono fatte per poter capire immediatamente che c’è un problema. Gli escrementi dei piccoli roditori assomigliano a un chicco di riso allungato dal colore scuro. Si possono trovare sui davanzali delle finestre da dove spesso si introducono in casa attraverso la finestra aperta o a basculante. Spesso si notano questi escrementi lungo i muri e le pareti di casa, indicando che quello è un puto di passaggio frequente per i roditori che vanno alla ricerca di un riapro e di cibo.

Cartone rosicchiato

Spesso i piccoli roditori prendono d’assalto la dispensa e rosicchiano le confezioni di cartone per prendere il prezioso contenuto. Trovare la dispensa devastata è ovviamente il segno di un problema molto grave che richiede immediati interventi.

Tuttavia, i topi usano e scatole di cartone come rifugio. In alcuni casi, rosicchiano il cartone per prendere dei pezzettini e portarli nel nido per creare un giaciglio comodo. Insomma, in ogni caso il cartone rosicchiato è un segnale di allarme che deve fare stare in guardia.

Battiscopa danneggiato

In pochi sono a conoscenza del fatto che i topi non hanno una vista molto sviluppata perciò per muoversi si appoggiano a una parete e seguono il battiscopa. I segni di passaggio sono un modo per riconoscere la presenza di topi. Difficilmente cambiano percorso ma usano sempre gli stessi, una volta che si sono dimostrati validi. Segni quali macchi e strofinamenti dovuti al frequente passaggio indicano la presenza assidua di un topo che si aggira per casa.

Se desideri avere ulteriori approfondimenti, vai su www.derattizzazioneroma.com