Le 5 migliori ricette senza lievito

Cucinare senza lievito è possibile senza nemmeno dover modificare le ricette. Infatti, ci sono diverse preparazioni che non prevedono l’aggiunta di lievito e altre che invece possono esser modificate togliendo il lievito e sostituendolo con qualcos’altro. Vediamo 5 ricette che secondo noi sono le migliori per cucinare senza usare nemmeno un grammo lievito che negli ultimi periodi è diventando difficile da trovare nei supermercati perché va a ruba da quando tutti chiusi in casa si sono improvvisati panettieri e pizzaioli.

  1. La pasta frolla

L’impasto per la pasta frolla non prevede lievito ma solo burro, farina e uova. Può esser usato per la crostata, i biscotti o le tartellette con crema pasticcera e frutta fresca. Il segreto per preparare una bella frolla è il freddo: lavorando con le mani il calore scioglie il burro e la pasta si rovina.

  1. Il pan di Spagna

Restando in zona dolci, i pan di Spagna andrebbe fatto senza il lievito. Chi non riesce a farlo lievitare bene è perché non monta bene gli albumi e i tuorli. Incorporando aria, i tuorli si gonfiano e la base id pan di Spagna viene perfetta.

  1. Piadine

La piadina non necessita di lievito. Basta farina, sale, acqua e olio di oliva oppure strutto. Tuttalpiù si può aggiungere un pizzico di bicarbonato di sodio ma niente lievito!

  1. Le crepes

Un’altra preparazione che non necessita di lievito sono le crepes da farcire dolci oppure salata. Quest’ultime sono perfette gratinate al forno a mo’ di lasagna. Bastano uova, latte e un po’ di farina per prepararle. Per preparare dei pancake dalla consistente più morbida e spugnosa si può aggiungere al posto del lievito il solito bicarbonato di sodio che non dovrebbe mai mancare in nessuna cucina.

  1. I cracker

I cracker rustici senza lievito sono delle preparazioni facili da fare così da avere sempre un qualcosa di croccante che accompagna la confettura di ciliegie al mattino, la salsa allo yogurt per il pranzo oppure gli affettati per la cena.