4 materiali per le strutture esterne del vostro giardino

analizzate i pro e incontro di muro, ferro, pvc e legno per trovare quale struttura è perfetta per il vostro spazio esterno.

Muratura

Una soluzione per avere una struttura in giardino per le vostre esigenze è realizzarcela in muratura.  Si tratta di un’opzione che richiede un po’ di lavoro e la preparazione del fondo. Una struttura così forse no risponde alle esigenze estetiche ma è di certo pratica.

Ferro

Il ferro battuto spesso è utilizzato per arredare i giardini e pure voi potete scegliere questo tipo di materiale per avere un riparo stabile. Il ferro battuto è di grande effetto e il vostro giardino avrà un’estetica curata e di tendenza. il ferro però deve essere trattato con prodotti specifici per far sì che non sviluppi la fastidiosa ruggine per via di umidità e pioggia.

Pvc

Per avere u riparo dal sole nella stagione calda potete usare una specie di struttura in plastica pvc. Si tratta di una sorta di gazebo pieghevole che potete usare e spostare a vostro piacimento. In caso di bisogno, la struttura può essere smontata e riposta in garage. Sotto il gazebo in pvc però non potete riporre gli attrezzi o avere un riparo stabile. Si tratta di una tenda da sole che può essere utilizzata all’occorrenza.

Legno

Il legno è perfetto se dovete arredare il vostro giardino con una struttura permanente. Il legno ha diversi vantaggi e avrete così uno spazio da utilizzare come preferite: le casette in legno a Roma diventano una stanza in più che diventa capanno degli attrezzi, spazio gioco per i bimbi, zona relax, dependance per gli ospiti etc. Il legno è un materiale sicuro e resistente che richiede qualche cura per resistere al meglio agli agenti atmosferici. Le casette in legno a Roma sono antisismiche e sono semplici di montare grazie alla tecnologia ad incastro. Per vivere al meglio lo spazio verde fuori sono perfette le casette in legno a Roma. Il legno è una soluzione che ha un costo minore rispetto a strutture in muratura o in ferro battuto.