Infermiere a domicilio per somministrazione di farmaci via flebo

La presenza di un infermiere a domicilio è oggi molto richiesta, sono infatti diverse le situazioni in cui si preferisce avere a disposizione un professionista dedicato interamente alla propria situazione quale alternativa a recarsi di persona presso laboratori di analisi o ambulatori di vario genere.

 

Si può ricorrere ad un infermiere a domicilio per un’assistenza continuativa, legata ad esempio ad una patologia cronica particolare, che richieda la somministrazione di cure specifiche, oppure per un periodo limitato, dovuto magari alla convalescenza da una malattia o da un intervento chirurgico. In ogni caso, un professionista che svolga il proprio servizio al domicilio del paziente, ad esempio, esclude il rischio di sbagliare le dosi di un farmaco o di dimenticarsi. Una situazione che potrebbe facilmente verificarsi soprattutto con i pazienti anziani o molto giovani.

 

 

Grazie a www.infermiereadomiciliomilano.com è possibile usufruire di un servizio personalizzato di assistenza infermieristica domiciliare e di poter contare su uno staff di operatori qualificati, che provvederanno, con discrezione e cortesia, a fornire ai pazienti tutto ciò di cui hanno bisogno.

 

Una situazione tipica che richiede la presenza di un infermiere a domicilio è la somministrazione di terapie farmacologiche via flebo, che richiedono la massima attenzione per evitare che possano verificarsi problemi.

 

Assistenza infermieristica per invalidi cronici

 

Talvolta la necessità di ricorrere alle cure infermieristiche si riferisce ai pazienti affetti da patologie croniche, quali possono essere cardiopatie, diabete, problemi di ipertensione e di pressione e situazioni simili. Soprattutto per i pazienti anziani, che potrebbero dimenticarsi o confondersi nel dosaggio dei farmaci, la presenza di un infermiere di fiducia costituisce una vera e propria garanzia nei confronti dei rischi di errore.

 

Il servizio di flebo a domicilio per gli invalidi cronici permette di ricevere, direttamente a casa, un supporto professionale medico / infermieristico e assistenziale, che supporta il paziente per quanto riguarda la somministrazione di terapie farmacologiche.

 

Poter contare sulla presenza di un infermiere professionista è un sicuro vantaggio per i pazienti più anziani o che comunque abitano da soli e non hanno possibilità di ricevere aiuto da famigliari o conoscenti.