L’avvocato online può svolgere le stesse mansioni di uno tradizionale?

Anche se internet è ormai diventato “uno di famiglia” la reticenza, tipicamente italiana, ad affidarsi al web non ha ancora reso il nostro atteggiamento totalmente scevro di quei timori nei confronti dell’intangibile. In un certo senso è anche giusto non fidarsi troppo, ma come sempre la verità sta nel mezzo, per cui basta valutare in maniera ponderata le diverse situazioni per non correre mai rischi. Nel caso dell’avvocato online, ad esempio, si possono avere differenti visioni: c’è chi interpreta questo passaggio al digitale come una sorta di livellamento verso il basso della professionalità, o chi invece vede possibili truffe. In realtà l’avvocato online è un avvocato tradizionale, che fa riferimento ad uno studio legale vero, è un professionista con lo stesso curriculum del classico legale di un decennio fa, con la sola differenza che si rende visibile anche in rete.

Un avvocato online si limita a consulenze su internet?

Assolutamente no, anzi. Può anche comunicare e consigliare il cliente tramite e-mail (quindi non attraverso commenti nei blog o sui forum) dopo aver stabilito con quest’ultimo un rapporto di fiducia sigillato con l’accettazione del preventivo. Ma andiamo con ordine.

Ciò che distingue un avvocato online da quello tradizionale è la possibilità di trovarlo sul web, gratuitamente, da casa, attraverso dei portali che mettono a disposizione un apposito motore di ricerca. Bastano pochi click per inviare una richiesta e, in base alle esigenze e alla branca giuridica cui appartiene il caso (Diritto Tributario, Diritto Amministrativo, Diritto Penale e Diritto Civile), viene assegnato un determinato avvocato, che si premurerà di avvisare il cliente e di fornirgli un preventivo di massima.

Una volta accettato l’incarico, le due parti possono incontrarsi nello studio (il motore di ricerca tende a trovare studi legali nei pressi dell’abitazione del richiedente) o continuare a comunicare per via telematica; ecco quindi che in questo caso, soprattutto per situazioni più semplici e meno delicate, è possibile ottenere un consulto via e-mail, senza bisogno di incontrarsi, risparmiando così del tempo prezioso.

Questo è il vero vantaggio offerto da un avvocato online.