Macchina per sottovuoto: cos’è e perché averla in cucina

Se stai pensando di acquistare una macchina sottovuoto, con ogni probabilità è perché stai cercando un modo alternativo per conservare il cibo, evitando sprechi e perdite di tempo. Non sempre si ha, infatti, la possibilità di fare la spesa giornaliera e, soprattutto se si lavora e si hanno ritmi frenetici, può essere utile avere già in casa scorte di cibo…perché no, anche pronto! Senza contare, comunque, che al di là della mancanza di tempo, gli avanzi di alimenti possono rappresentare sempre un problema se non si sa come conservarli bene.

 

Tutto quello che c’è da sapere sulla macchina per sottovuoto alimentare

Per questo la macchina per sottovuoto è fondamentale per chi odia gli sprechi: si tratta di un elettrodomestico che è in grado di eliminare (quasi) tutta l’aria presente all’interno di un contenitore, normalmente un sacchetto di plastica a scopo alimentare. Si viene a formare, in questo modo, un ambiente protetto: non essendoci più aria vengono cioè fermati, o rallentati per lo meno, tutti i processi aerobici e si riesce anche ad inibire l’azione di enzimi e simili con un risultato finale che è, appunto, una migliore conservazione degli alimenti.

 

Non stupisce, insomma, che la macchina per sottovuoto si trovi ormai in molte cucine, tanto più che può essere utilizzata davvero per qualsiasi tipo di cibo: dai salumi e i formaggi, alle verdure e le carni, passando per gli alimenti già cotti. Tra le qualità che le vengono comunemente riconosciute? La comodità, la versatilità, la possibilità di risparmio. Nel caso in cui da sole non bastino a convincerti, ci sono però un’altra serie di vantaggi non trascurabili nell’acquisto di una macchina per sottovuoto.

  • In primis la disponibilità in commercio di modelli molto diversi, tarati su bisogni ed esigenze diversi. Quanto a quantità, innanzitutto. Anche se la tua famiglia è numerosa e hai bisogno di conservare accuratamente una grande quantità di cibo potrai sicuramente trovare la soluzione che fa più al caso tuo: ci sono macchine per il sottovuoto alimentari anche molto grandi e adatte a sigillare sacchetti molto ampi.
  • Modelli e caratteristiche diverse, però, significano anche budget molto diversi: ci sono, in altre parole, macchine per sottovuoto per tutte le tasche. Ci si può assicurare un buon oggetto, e funzionale, già con una spesa di 80-100 euro. Se si cercano, però, funzionalità e prestazioni avanzate basta essere disposti a spendere un po’ di più.
  • Se a destare qualche preoccupazione è, invece, la dimensione di un oggetto come questo va considerato che, sì, una macchina per sottovuoto ha un ingombro minimo difficile da ridurre: sarebbe difficile, altrimenti, che riuscisse nella sua funzione. La disponibilità di modelli diversi, però, aiuta anche in questo: a scegliere l’oggetto che sia più adatto agli spazi della propria cucina. Attenzione, però, anche al peso: specie se si intende spostare spesso la macchina per sottovuoto è meglio che sia leggera e facilmente trasportabile.
  • Un buon incentivo in più potrebbe essere, infine, il fatto che generalmente una macchina per sottovuoto è in commercio già con tutti gli accessori (sacchetti, chiusure, eccetera).