Manutenzione della caldaia: quando chairmen per quella ordinaria, che motivi ci sono e quando diventa straordinaria

Ogni quanto contattare un tecnico per la manutenzione ordinaria

La manutenzione ordinaria deve essere effettuata da una ditta di assistenza caldaie Roma abilitata. Se non si sa ogni quando deve intervenire il tecnico, si può consultare il libretto di impianto dove è contenuta questa informazione. In generale, se l’apparecchio in uso ha una potenza superiore a 100 kW, la ditta di assistenza caldaie Roma deve intervenire una volta l’anno. Se la caldaia ha una potenza inferiore a 100 kW, i controlli obbligatori sono da fissare una volta ogni due anni. Nonostante ciò, la maggior parte delle persone preferisce contattare un esperto una volta l’anno prima dell’inizio della stagione fredda onde evitare di avere la caldaia in blocco in pieno inverno. Infine, se la caldaia è un modello di quelli a condensazione, il controllo è fissato una volta ogni 4 anni.

I motivi dei controlli obbligatori sull’impianto

Sono molti i motivi per cui è importantissimo far controllare con una certa regolarità l’impianto.  Le caldaie sono degli apparecchi che per funzionare bruciano gas e si tratta di un gas infiammabile che va controllato per evitare problemi: una piccola perdita di gas potrebbe causare un’esplosione. Inoltre, bruciando gas metano, le caldaie sono in parte responsabili dell’inquinamento atmosferico perciò sono da controllare le loro emissioni con il controllo dei fumi. Un controllo assicura anche minori consumi così l’importo della bolletta dovrebbe scendere un po’.

Quand’è che la manutenzione è straordinaria

Gli interventi della ditta di assistenza caldaie Roma hanno carattere straordinario quando non riguardano i controlli obbligatori. Significa che ogni volta che si chiama l’assistenza e la manutenzione per un problema che riguarda la caldaia si tratta di interventi straordinari. L’intervento può essere necessario, per esempi, quando c’è un guasto, un malfunzionamento o un problema. Quando il responsabile chiama il tecnico per un intervento straordinario può chiedere di effettuare i controlli obbligatori dopo aver riparato il guasto, così evita al tecnico un’altra uscita.