Porte blindate: le 6 classi di sicurezza.

Le porte blindate non sono tutte uguali e il loro livello di sicurezza è indicato con un numero che va da 1 a 6: più alto è il valore, maggiore è la sicurezza garantita. Un buon pronto intervento fabbro Roma è in grado di consigliare al meglio nella scelta.

1 e 2.

Le porte blindate che hanno una classe di sicurezza 1 o 2 sono in grado di resistere ad attacchi da parte di scassinatori improvvisati, che utilizzano strumenti rudimentali o la forza fisica. Le porte di questo tipo sono perfette per tutti i contesti lavorativi a basso rischio come capannoni, magazzini, uffici etc. Questo tipo di porte può essere impiegato anche in contesti abitativi ma non sono adatte per fare da porta d’ingresso , si utilizzano porte con questa caratteristiche per fare da capo scala, cioè la prima porta che si deve aprire per entrare nel giro scale di un condominio.

3 e 4.

Le porte blindate con una classe 3 o 4 sono quelle maggiormente indicate dal pronto intervento fabbro Roma per l’uso abitativo. Si tratta di porte che possono resistere ad attacchi di scassinatori più esperti ch utilizzano strumenti quali per esempio cacciavite, leve o piede di porco. Se il livello di rischio è basso si può optare per una porta di classe 3, se il rischio è maggiore una di classe 4, soprattutto se la porta dà direttamente sulla strada. Se la porta, invece, dà sul giro scale, si può installare un porta di classe 3 poiché all’ingresso c’è un’altra porta che rende più difficile il lavoro ai ladri, che preferiscono entrare in case isoalte e non in condomini.

5 e 6.

Le porte blindate con classe 5 o 6 son quelle che hanno i migliori sistemi di sicurezza. Per questo motivo, si installano i contesti dove la sicurezza è fondamentale. Si tratta di ambienti quali banche, gioiellerie, banche dati, ambasciate etc.

Per altri dettagli in merito alla sicurezza delle porte blindate: sites.google.com/site/prontointerventofabbroroma .