3 tipologie di assistenza fornita da un infermiere a domicilio

Quando si parla di assistenza fornita da un infermiere a domicilio, possono essere diversi i casi in cui interviene in base alla situazione, vediamo ora che tipi di assistenza possono essere forniti da un esperto.

Assistenza domiciliare

Un infermerie a domicilio una figura che ha il compito di aiutare un anziano che non è più del tutto autosufficiente. In questo caso, si parla più di un assistente domiciliare che aiuta l’anziano a svolgere le operazioni più comuni come alzarsi, a camminare, andare al bagno, fare la spesa cucinare etc. Si tratta di una figura che aiuta l’anziano in operazioni di routine nel momento in cui la famiglia non se ne può occupare per via degli impegni lavorativi. Inoltre, l’infermiere si occupa di somministrare le medicine previste dalla terapia farmacologica poiché spesso il paziente può dimenticarsi, fare confezione con gli orari e con le dosi.

Cure a domicilio

L’infermiere a domicilio è la figura che presta le cure a chi ne ha bisogno. Speso molti anziani sono bloccati a letto e hanno bisogno di continue infezioni e altre cure, come può essere la dialisi per i reni. Invece di recarsi in ospedale, è possibile svolgere queste operazioni direttamente a casa.

Cure palliative

L’infermiere a domicilio è anche la figura che presta l’assistenza domiciliare anche per i pazienti terminali. In questo caso, le cure anno lo scopo di alleviare i dolori cronici e a rendere un po’ più sopportabile ala situazione, in attesa che la malattia faccia il suo corso. Molti pazienti preferiscono morire a casa propria perché in ospedale o presso altre strutture circondato dai ricordi di una vita e dagli affetti più cari. L’ospedale è una struttura speso impersonale che potrebbe anche peggiorare i dolori e la sofferenza per questo motivo. Un ambiente più familiare aiuta ad esser anche più sereni in un momento del genere.

Sul sito web www.infermiereadomicilio.eu trovi tutti i contatti per maggiori informazioni e / o prenotazioni.