5 ottimi consigli anti stalking per la sicurezza

Di seguito, si possono trovare degli utilissimi consigli che vanno messi in partica per stare al sicuro quando si è vittime di stalking.

  1. Cambiare il più possibile gli orari

Chi ha orari regolari e fa tutti i giorni le stesse cose, si rende più facilmente rintracciabile dallo stalker.

  1. Registrare le telefonate

Oggi moltissimi consigliano di registrare le telefonate e salvare i messaggi per avere materiale che delinei uno schema comportamentale, soprattutto davanti al giudice. I momenti di dialogo con lo stalker devono esser controllati non tu per tu al telefono né tanto meno faccia a faccia. Gli incontri devono essere alla presenza di investigatore privato a Roma, avvocati, mediatori o psicologi.

  1. Cambiare la serratura

La serratura di casa va sempre cambiata per riprendere il controllo. Anche se lo stalker ha minacciato le cose peggiori se la serratura verrà cambiata, meglio farlo ugualmente. Non solo cambiare la serratura, sarebbe il caso di cambiare addirittura città se possibile senza far sapere il nuovo indirizzo. Cambiare casa spesso non basta perché lo stalker è capace di presentarsi alla porta e iniziare a urlare. In questo caso, chiamare subito l’investigatore privato a Roma e le forze dell’ordine.

  1. Avvertire al lavoro e in famiglia

Tutti devono sapere della situazione in corso perciò meglio avvertire in famiglia e al lavoro mettendo da parte la vergogna. In questo modo, se lo stalker dovesse presentarsi nessuno lo fa avvicinare e gli dà corda, cosa che invece succede spesso quando si nasconde la verità.

  1. Denunciare sempre

Molte vittime di stalking dicono che denunciare non serve a nulla, ma oggi ci sono dei protocolli più stretti per chi è incolpato di questo reato. Anche con l’aiuto di un investigatore privato a Roma, bisogna iniziare chiedendo un’ordinanza restrittiva che impedisce alla persona di avvicinarsi. In secondo luogo, si può chiedere il divorzio e tuto ciò che ne consegue come l’assegno di mantenimento e l’affido esclusivo degli eventuali figli. Per vincere la causa, meglio sguinzagliare un esperto come l’investigatore privato a Roma che raccoglie tutto il materiale probatorio.