Pressione della caldaia: come si controlla e quali sono i valori corretti

Se anche voi riscontrato dei problemi di malfunzionamento della caldaia domestica, una delle operazioni che È maggiormente consigliata, riguarda il controllo della pressione della caldaia. In questa breve guida potete scoprire come conoscere questo valore e anche quali sono i limiti corretti.

Come controllare la pressione della caldaia

È Piuttosto facile controllare la pressione della caldaia per essere sicuri del corretto funzionamento del sistema termo idraulico. Su tutte le caldaie nella parte frontale è inserito un manometro che indica la pressione. Di solito, anche nelle caldaie di ultima generazione è comunque presente un manometro di tipo tradizionale perché risulta essere più preciso rispetto a un valore riportato elettronicamente sul display.

Quali sono i valori della pressione della caldaia corretti

Perché la caldaia contrario funzioni correttamente, il tecnico della manutenzione e assistenza Ferroli a Roma verifica sempre che il valore sia incluso tra uno e due bar. Ovviamente, questa è una misura di riferimento generale, Se volete conoscere con esattezza il valore più indicato per il modello di caldana che avete installato a casa, vi conviene controllare sul manuale d’uso. In alternativa, chiedete al tecnico della manutenzione e assistenza Ferroli a Roma che sicuramente ha questo tipo di informazione da darvi.

Che cosa succede con alterazioni della pressione

Nel momento in cui la pressione della caldaia è troppo bassa, è piuttosto facile accorgervene anche da soli. Se la pressione della caldaia è inferiore a un bar, può succedere che la fiamma pilota della caldaia non si avvii affatto. In altri casi, la caldaia si accende correttamente ma impiega diverso tempo. Potreste anche notare che I termosifoni della casa restano ieri e non caldi come dovrebbero.

Invece, è un po’ più difficile notare problemi di pressione alta. Tuttavia, potreste notare delle goccioline di condensa che cadono dalla caldaia o addirittura dai termosifoni stessi quando la pressione della caldaia e circa il valore massimo di due bar o tre quando è accesa.