Stalking: che cos’è questo preoccupante fenomeno

Oggi si parla ancora troppo poco dello stalking che sta diventando un problema sempre più grave soprattutto perché non ci sono gli strumenti per affrontarlo. Iniziamo quindi ad approfondire questo tema ponendo l’accento su che cos’è.

Che cos’è lo stalking

Quando si parla di stalking si fa riferimento a una particolare fenomeno caratterizzato da violenza verbale, fisica e anche psicologica, minacce, vessazioni e pedinamenti. Tanti si sono abituati al grande numero di vittime di stalking tanto che non fa quasi più notizia.

Spesso quindi lo stalker è una persona che si conosce bene; può trattarsi del compagno, del marito, dell’amante, del partner. Spesso si tratta di un ex che non riesce ad accettare che la donna lo abbia lasciato. Spesso questi uomini che odiano le donne usano violenza anche quando solo sospetto che la partner voglia allontanarsi. Questi uomini volevo avere il possesso e il controllo della partner per diverse ragioni spesso legate alla cultura ma anche di natura psicologica per tenere sotto controllo almeno quell’aspetto della loro vita. È un fenomeno presidente tutto il mondo che non fa distinzioni di razza e religione.

Di solito, quando un investigatore privato Roma indaga sui casi di stalking scopre anche casi di violenza domestica. Purtroppo, queste situazioni sono trasversali e presenti in ogni fascia di reddito: dalle famiglie più disagiate fino a quelle economicamente stabili e abbienti. Per quanto riguarda la legge, qualcosa è stato fatto introducendo il reato di stalking e un processo abbreviato per dare risposte immediate, ma non sempre è sufficiente. Una buona idea è quella di rivolgersi a un valido investigatore privato Roma che aiuta a raccogliere il materiale necessario e fornisce preziosi consigli sul da farsi.

Spesso i figli della coppia possono assistere alla violenza domestica e anche diventare un oggetto chi è vittima di stalking. Purtroppo, è vero che lo stalking spesso può portare al femminicidio. Si tratta di un termine che indica un omicidio particolare il cui movente è uccidere una donna che non vuole stare con il suo carnefice.