Turismo storico in Abruzzo, per riscoprire le nostre origini

Il territorio abruzzese è ricco di risorse, di tanti luoghi di interesse e anche di storia, che viene sapientemente raccontata dai suoi edifici, dai siti e anche dai musei che oggi possono essere visitati per imparare qualcosa di più in merito alle nostre origini.

In Abruzzo si trovano anche tanti borghi storici, in grado di stupire tutti gli amanti del tempo passato e della bellezza che contraddistingue questi luoghi.

 

Musei e luoghi storici d’Abruzzo

L’Abruzzo può contare sulla presenza di moltissimi musei, nei quali si ritrova la narrazione della storia di tutto il nostro Paese.

A Chieti, ad esempio, si può visitare il Museo Archeologico nazionale d’Abruzzo che contiene reperti davvero importanti e opere che non possono essere ignorate.

Ad Ortona, all’interno della Basilica di San Tommaso Apostolo si trovano proprio le spoglie di questo importante, e sempre ricordato, discepolo di Gesù, mentre a L’Aquila si trova un ulteriore Museo Nazionale d’Abruzzo, oltre al Castello del Forte Spagnolo e la Basilica di Santa Maria di Collemaggio, che contiene le spoglie del Papa Celestino V.

Inoltre, come già indicato, tutto il territorio può vantare paesi e località che sono stati inseriti nella lista dei borghi più belli d’Italia.

Per approfondimenti sul tema dei borghi storici vi rimandiamo il sito della iRebuilding SRLS, società specializzata in pratiche edilizie e alla riqualificazione di immobili storici Abruzzo.