Cosa non buttare nel lavandino per prevenire gli intasamenti

Diverse persone tutti i giorni possono avere dei problemi per colpa dei lavandini intasati e otturati che impediscono all’acqua di scegliere correttamente nello scarico. Quando si nota l’acqua scendere lentamente nello scarico, è già tardi e bisogna immediatamente correre ai ripari prenotando un servizio di pulizia e autospurgo Roma.

  1. Capelli, peli da rasatura e peli di animali

Quando nel lavandino del bagno restano dei capelli o dei peli dopo la rasatura, bisognerebbe raccogliere e gettarli nel cestino. Questa dovrebbe essere un’operazione automatica perché peli e capelli sono tre i peggiori nemici delle tubature poiché creano una massa che blocca anche tutti gli altri residui successivi.

  1. Oggetti solidi

Nessun oggetto solito andrebbe mai gettato nello scarico del lavandino perché rischia di intasarsi. Per correggere queste cattive abitudini, sarebbe opportuno aggiungere un piccolo cestino in bagno.

  1. Carta igienica

In Pochi sono a conoscenza del fatto che anche la carta igienica rappresenta un pericolo per tubature. Bisognerebbe raccogliere anche questa in un cestino oppure utilizzare quella biodegradabile altrimenti si crea una massa all’interno del pozzo che si riempié più velocemente dovendo richiedere prima del tempo un servizio di pulizia e autospurgo Roma.

  1. Olio e grassi

Tutti gli oli e i grassi andrebbero tutti quanti raccolti correttamente secondo le regole della differenziata in atto nel comune. Non è possibile smaltire gli oli di cottura o di conserva gettandoli semplicemente nel lavandino. Si tratta di un prodotto inquinante sia per il suolo che per le acque difficile da trattare.

  1. Solventi, vernici e altri prodotti chimici

È estremamente vietato e pericoloso inserire degli scarichi domestici prodotti come quelli citati sopra o anche contenenti sostanze chimiche. In particolare quando tutti gli scarichi confluiscono all’interno di un pozzo nero, nella vasca possono mescolarsi e dare origine a fumi tossici irritanti. In altri casi, si crea una schiuma E altre sostanze di sintesi che riempiono più velocemente il pozzo nero costringendo a chiamare prima del tempo per un servizio di pulizia e autospurgo Roma.