Le zanzariere sono efficaci per difendersi dalle zanzare?

Per chi ha un’abitazione in campagna o in una zona molto umida, l’arrivo dell’estate spesso può portare un incremento di fastidiosi ospiti all’interno della propria abitazione. Le zanzare, sono sicuramente un ospite che purtroppo è indesiderato e particolarmente antipatico.

Gli spray per gli insetti sono inefficaci in molte situazioni, oltre ad essere nocivi per la propria salute. L’utilizzo di candele alla citronella o altre soluzioni per allontanare questo insetto, spesso hanno una scarsa efficacia e devono essere continuamente ricaricate per funzionare al meglio. Invece, chi sceglie una zanzariere con calamita spesso ha risolto il suo problema nell’allontanare le zanzare dalla propria casa.

A differenza delle altre tipologie di sistemi per allontanare le zanzare, questo sistema non necessità di nessuna ricarica e può essere utilizzato per molti anni senza grossi problemi. È bene ricordare, che durante la stagione invernale si può rimuovere e mettere al sicuro dal gelo in cantina o in un ripostiglio. L’abbassamento delle temperature e la formazione del ghiaccio, possono portare alla rottura della maglia della zanzariera con calamita nei casi più estremi.
Vantaggi nell’uso delle zanzariere

Uno dei migliori vantaggi delle zanzariere, è sicuramente rappresentato dal numero di zanzare che questo sistema riesce a bloccare in maniera del tutto autonoma. Senza nessun intervento da parte dell’uomo, la zanzariera cattura le zanzare o impedisce loro di entrare all’interno del locale dove è installata. Questa sua particolarità, non ha eguali con nessun altro sistema per bloccare le zanzare.

Un altro dei vantaggi di questo sistema, è determinato dal fatto che si può montare sulle proprie porte e finestre in pochi minuti. Senza la necessità di chiedere l’aiuto ad un tecnico specializzato o altro.

Svantaggi delle zanzariere

Purtroppo anche questo metodo per eliminare le zanzare, ha qualche svantaggio. La sua capacità di bloccare le zanzare, dovrà portare le persone a pulire gli insetti rimasti impigliati sulla zanzariera. Se si trascura questa azione, esiste la possibilità che piccoli insetti o le formiche decidano di cibarsi degli animali morti presenti nella rete.

Non tutte le tipologie di zanzare possono essere intrappolate all’interno di queste reti. Le zanzare tigre ad esempio, se sono di piccole dimensioni in alcuni casi riescono a superare senza problemi questa barriera. In questo caso, può essere opportuno utilizzare anche degli altri sistemi in abbinata alla zanzariera, per diminuire la presenza di questo insetto così fastidioso nelle proprie abitazioni.

Anche se nei siti online sono presenti molte recensioni sulle zanzariere magnetiche, sia positive che negative, è bene chiedere un consiglio a qualche amico più esperto in bricolage o con l’hobby del fai da te. In questo modo, si potrà capire se la zanzariera magnetica che si vuole installare nella propria abitazione è la soluzione ideale al proprio problema o è il caso di adottare un’altra soluzione.

Nella maggior parte dei casi la zanzariera magnetica è una soluzione più che ottimale per ridurre il numero di zanzare all’interno della propria abitazione, ma esistono delle persone che non ritengono sia abbastanza fermare le zanzare all’esterno della propria casa. Sono più propense a ucciderli con altri mezzi, per ottenere una risoluzione finale del problema.